Logrotate per i Reflector

In questo articolo abbiamo visto come comprimere i file di Log di HBLink ed HBMonitor.
Adesso però vogliamo fare pulizia sui file di log generati dai nostri Reflector e Bridge
XLX / YSF / NXDN / P25 / SVX / APRS .
Come avrete notato, ogni giorno viene generato un nuovo file che ha come estensione la data corrente (per esempio per il gateway Aprs è APRSGateway-2020-09-23.log) in /var/log/mmdvm .
Non è pensabile cancellare manualmente i vari file di log a cadenze regolari, per cui ci siamo messi a studiare come poterlo fare con degli script di automatismo.
Anche qui interviene il fantomatico commando logrotate ed abbiamo generato il seguente script:
nano /etc/logrotate.d/aprsgateway inserendo il seguente codice:

/var/log/mmdvm/APRSGateway.log
{
daily
rotate 7
maxage 7
dateext
dateformat -%Y-%m-%d
extension .log
ifempty
create

firstaction
today=$(date +"%Y-%m-%d")
filename="/var/log/mmdvm/APRSGateway-$today.log"
if [ -f "$filename" ]; then
mv /var/log/mmdvm/APRSGateway-$today.log /var/log/mmdvm/APRSGateway.log
fi
endscript

}

Ora si tratta di far in modo che al suo avvio questo script possa trovare il file /var/log/mmdvm/APRSGateway.log altrimenti andrebbe in errore.
Quindi dovremo semplicemente eseguire:
cp /var/log/mmdvm/APRSGateway-2020-09-23.log /var/log/mmdvm/APRSGateway.log
Fatto ?
Facciamo un test del nostro script eseguendo:
logrotate –force /etc/logrotate.d/aprsgateway
Se tutto è andato a buon fine e non visualizziamo errori di esecuzione, basterà dare
ls -la /var/log/mmdvm/APRS*.log per vedere che esistono solo 7 file e che APRSGateway.log contiene 0 byte.

Questo esempio può essere usato anche per tutti gli altri servizi dei nostri Reflector, MMDVM_Bridge, Analog_Bridge con opportuni adattamenti.

Server Log

In questi giorni di tranquillità fra lavoro e radio, ci siamo dedicati ad esaminare alcune parti dei nostri sistemi HBLink ed HBMonitor ed abbiamo notato che le dimensioni dei file di Log generati dai due software erano notevoli.
Da qui è nata la prima stesura di un sistema di compressione settimanale dei log non necessari a cura di Roberto IV3JDV.
Gli script sono stati eseguiti su macchine di test e dopo il loro corretto funzionamento, sono stati resi pubblici a tutti i colleghi di HBLink Italia, affinché li installassero sui loro server.
Come nostra consuetudine, li rendiamo pubblici anche sul Blog di HBLink Italia, affinché possano essere utilizzati e modificati a piacere per rendere tutti i nostri server più leggeri e puliti.
Tutti i sistemi Linux/Debian hanno al loro interno una directory /etc/logrotate.d che contiene degli script che devono essere eseguiti dal sistema operativo in determinati momenti della giornata / settimana / mese .
Si tratta quindi di creare al suo interno gli script per HBLink ed HBMonitor e salvarli.
In questo modo il sistema saprà che deve eseguirli e fare ciò che noi gli abbiamo imposto.
Il primo file da creare è:
nano /etc/logrotate.d/hblink inserendo il seguente codice:

# Logrotate file for HBLink
/var/log/hblink.log
{
compress
delaycompress
missingok
notifempty
rotate 7
create 0600 root root
}

mentre per il secondo file useremo:
nano /etc/logrotate.d/hbmon inserendo il codice:

# Logrotate file for HBMonitor
/var/log/hbmon.log {
compress
delaycompress
missingok
notifempty
rotate 7
create 0600 root root
}

Ora non ci resta che attendere 7 giorni per vedere il risultato finale oppure eseguendo:
logrotate –force /etc/logrotate.d/hbmon e logrotate –force /etc/logrotate.d/hbmon

Master News

In queste ultime settimane siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di collegarsi al MASTER HBLink Italia a causa di una serie di problemi legati al software di gestione.
Finalmente, dopo aver testato per alcuni giorni le nuove versioni software, siamo stati in grado di ripristinare la possibilità per Hotspot Simplex e Dual di collegarsi direttamente.
Chiunque desideri collegare il proprio HotSpot al MASTER, da oggi, potrà farlo nuovamente.
Grazie a tutti Voi per la pazienza ed il supporto quotidiano che ci fornite.
Saremo lieti di fornire risposte ad ogni vostro feedback.
Buon divertimento.

Riunione Tecnica

Il giorno 23 Giugno 2020 alle ore 21:00 si terrà la prima riunione tecnica dei SysOp.
Questa sarà la prima occasione per conoscerci e vederci di persona.
Sarà sicuramente uno dei tanti incontri che ci permetteranno di portare avanti idee, migliorie e suggerimenti per una rete snella ed agile allo stesso tempo, una rete fruibile da tutti e libera.
Sarà anche un occasione per togliersi qualche dubbio e perplessità sugli avvenimenti passati affinché si possa migliorare e non ripetere gli errori in futuro.
Ordine del giorno:

  • Introduzione del SysOp Master HBLink
  • Presentazione di ciascuno dei SysOp della rete
  • MultiProtocollo e attuali sviluppi su SVXLink
  • Struttura ed organizzazione dei TG Cluster
  • Struttura ed riorganizzazione della rete HBLink Italia
  • Sviluppi attuali e futuri DVSwitch
  • A ruota libera e saluti finali.

Tutti i SysOp verranno contattati nelle prossime ore per stabilire modalità di ritrovo.
Ci aspettiamo una larga partecipazione.

Manutenzione Master Server

Si comunica a tutti gli utilizzatori che da Lunedì 22 Giugno 2020 verrà effettuata una manutenzione straordinaria sul Master Server (master.hblink.it).
Verranno disattivate tutte le porte utente e la Dashboard del server.
Questo ci permetterà di poter effettuare tutte le verifiche e ottimizzazioni che ci siamo prefissati da tempo.
Tutti i Servizi attualmente attivi sul Master Server verranno comunque garantiti ( Collegamenti OpenBridge, tutti i Reflector YSF,NXDN,P25, XLX e SVXLink ).
Per questo motivo vi chiediamo di collegare i vostri Hotspot Simplex e Dual sugli altri HBLink server della rete Italiana presenti nella lista Server delle vostre Pi-Star.
Ci scusiamo per il disagio e per il breve preavviso, ma anche per noi è stata una settimana lavorativa impegnativa ed abbiamo preso questa decisione solo poche ore fa.
Grazie per la collaborazione.

Aggiornamento pi-star

Stanotte sono state aggiornate le porte disponibili sul Master Server HBLink Italia
( master.hblink.it ).
Si consiglia a tutti di effettuare un aggiornamento delle pi-star.
Da oggi avremo a disposizione le porte GD77_01, GD77_02 e GD77_03 sulle quali sarà possibile collegare i nostri Hotspot di potenza OpenGD77.
Si consiglia di utilizzare queste porte solo ai possessori di GD77 al fine di lasciar libere le restanti porte DMO per gli Hotspot Simplex e viceversa.
Qualora si rendesse necessario, il Team provvederà ad aumentare il numero delle porte dedicate ai GD77.